Tendina e paralume

Ciao, cari visitatori del sito. Molte cose diverse belle e interessanti possono essere realizzate con perline e fili con le tue mani, ad esempio tende per aperture di porte o finestre e paralume (lampadario) per decorare una lampada in una stanza.

L'assortimento di tende e tende a filamento è molto vario: possono essere fatti di perline e bottoni, bottoni, paillettes, trecce, piccole figure fatte di argilla polimerica e prodotti moderni possono persino essere decorati con particelle di CD.

Innanzitutto, ti parlerò di come creare tende o tende per una finestra o una porta. Per farlo, avremo bisogno di:

- Piccole perle multicolori;

- Compact disc (CD o DVD);

- Forbici per metallo;

- Colla affidabile e nastro adesivo;

- Durevole filo di rame spesso o di medio spessore;

- Un assicella (gronda) o treccia forte come base;

- Fili di colore bianco.

Al lavoro, prendiamo innanzitutto la cosa che potrebbe essere adatta come base. Questa cosa dovrebbe essere leggermente più lunga della cornice della finestra. Innanzitutto, abbiamo deciso di prendere un binario, composto da due parti, che si piegano insieme:

Successivamente, prendiamo un filo spesso e srotoliamo da esso una parte che è uguale in lunghezza alla lunghezza della guida. Introduciamo questa parte del filo all'interno di una delle sue parti:

Dopodiché, dobbiamo legare i fili lunghi fino a 70 - 80 cm al filo. Circa 40 coppie (77 pezzi), quindi collegare la guida alla sua seconda parte, che dovrebbe nascondere il filo all'interno e comprimere strettamente i fili:

Quindi incolliamo le particelle tagliate dai CD in una linea a zigzag ai fili e applichiamo piccole perle.

È necessario tagliare i CD con tronchesi o speciali forbici per metallo, perché le normali forbici possono rompersi; attaccare le particelle con una colla o un nastro affidabili. Durante il taglio, molti dischi si disperdono nelle loro parti costituenti e le particelle volano via, con le quali è necessario fare attenzione. Queste particelle dovranno quindi essere incollate insieme:

Abbiamo deciso di creare tali modelli:

Per realizzare questa decorazione ci sono voluti circa 3 mesi di tempo. Abbiamo un sipario simile:

Dopo aver completato il lavoro, abbiamo deciso di realizzare la seconda versione della tenda da perline, sulla base di una forte treccia. Per prima cosa abbiamo raccolto una treccia forte:

Affinché la distanza tra tutti i fili sia la stessa, è necessario calcolarla misurando la lunghezza della treccia e dividendola per il numero di fili:

Successivamente, con l'aiuto di un ago, cuciamo tutti i gioielli di perline sui fili alla treccia sul retro (non dal fondo, altrimenti i nodi saranno visibili):

Dopo aver cucito tutti i fili, sarà possibile attaccare piccoli anelli da entrambe le estremità della treccia per appendere la tenda finita con i chiodi vicino alla finestra o davanti alla porta. Se non ci sono chiodi, puoi fissarlo al muro con grandi pulsanti di cancelleria:

Ora abbiamo iniziato a realizzare un lampadario (paralume).

Per prima cosa prendiamo un pezzo di compensato denso, sul quale dobbiamo disegnare una forma circolare, quindi tagliarlo. Per disegnare un motivo uniforme, è necessario utilizzare qualsiasi oggetto rotondo, ad esempio un coperchio:

La base per un lampadario in multistrato di legno può essere utilizzata per lavorare se una lampadina non surriscaldante (a risparmio energetico) brucia all'interno del futuro lampadario.

Quindi, all'interno della forma, disegna un secondo cerchio e ritaglia:

Ora prendiamo i CD:

Le particelle ritagliate devono essere incollate su entrambi i lati (superiore e inferiore) della base del compensato, lasciando piccole aree libere ai bordi in modo che possa essere intrecciata con perline sui fili:

Sulla parte superiore delle particelle, l'artigianato può essere incollato con strass, se lo si desidera, e le aree strette non incollate sui lati possono essere dipinte con vernice.

Successivamente, incolliamo la base sul secondo lato, lasciando anche piccole aree libere lungo i bordi:

Ora stiamo finendo di decorare i mestieri con strass e ci stiamo preparando per cucire la treccia.

Cucire la treccia alla base del compensato non è difficile, l'ago lo attraversa senza troppe difficoltà.

I fili troppo lunghi con le perle devono essere accorciati 4 volte (tagliati), poiché le perle infilate su di essa possono essere troppo pesanti e piegare verso il basso sulla base. Abbiamo deciso di cucire la treccia dall'altra parte, che è incollata con strass. Il lampadario finito può leggermente sovrapporsi all'illuminazione della lampada, quindi è indesiderabile utilizzare perline con tonalità scure nella sua fabbricazione:

Alla fine della cucitura, il tessuto in eccesso della treccia deve essere tagliato e bruciato con un fiammifero o un accendino in modo che i fili della treccia non si sbriciolino:

Quindi dall'altro lato (posteriore) dobbiamo nascondere le cuciture incollandole all'esterno con particelle dai CD. Incollarli leggermente più duri a causa dei nodi sui fili.

Ecco come appare ora questa parte:

Quindi ha iniziato a prendersi cura del trattamento. Alcune particelle rimbalzano ancora:

Successivamente, dobbiamo prendere due nastri lunghi (circa 30 cm) o lacci e collegarli al centro. Questi lacci dovranno tenere il lampadario sul filo della lampada.

Dobbiamo piegare due lacci lunghi a metà e cucire una serratura rotonda e un anello ai loro punti medi (cucire una serratura da un lato e un anello dall'altro), ma se non c'è un tale blocco, puoi prendere una clip di plastica. Ciò è necessario affinché il lampadario finito poggi saldamente sul filo della lampada. Abbiamo usato una clip di plastica senza trovare una serratura rotonda con un anello:

Successivamente, cuciamo i lacci alla treccia del lampadario.

Le alette nere dai lacci non possono essere rimosse, sarà meglio lasciarle. Saranno in grado di nascondere leggermente le sezioni bruciate del nastro:

Quindi l'imbarcazione finita sarà simile a:

Quindi sembra sospesa da una lampadina:

Dopodiché, tutto - il nostro lampadario fatto a mano è pronto.