Forno a microonde

Un gran numero di persone usa il forno a microonde quasi ogni giorno, nella gente comune un forno a microonde. Ma poche persone sanno cosa c'è dentro questa cosa utile e come funziona. In questo articolo parlerò di cosa è fatto un forno a microonde convenzionale e di come funziona. Ed ecco il nostro esperimento mi ha fatto riparare

Un forno semplice senza funzioni inutili, è su un esempio che è facile capire come funziona questo forno. Apri il caso

Sul lato sinistro non c'è nulla, non tutto, tutto è assemblato a destra, ovviamente, molti si aspettavano di vedere lì un miracolo ingegneristico molto complicato con un mucchio di fili, ma no, tutto è molto pulito e semplice. Partiamo dal più semplice, questa è la scheda responsabile dell'alimentazione buona e stabile del dispositivo. E una ventola piuttosto grande per raffreddare tutti i sistemi.

E solo questa tavola è realizzata in Russia, abbiamo qualcosa di cui essere orgogliosi. Passiamo ora alla gestione. Non è solo un timer meccanico, un regolatore di potenza e un relè di commutazione.

C'è anche una protezione affidabile, questi sono tre pulsanti che fissano se la porta è chiusa o meno (non sono visibili nella foto) Bene, ora passiamo a quello più interessante. Un trasformatore ad alta tensione (lo stesso Mot), un diodo ad alta tensione e un condensatore sono nascosti nel corpo del forno. Queste parti forniscono alta tensione CC.

La tensione di uscita del trasformatore è di 2100 volt, l'intensità di corrente è di 450 mA, la capacità del condensatore è di 1 μF di tensione come su un trasformatore. Immediatamente, ho scoperto un guasto. Il fusibile si è bruciato, si nasconde in quel cilindro bianco ed è progettato per 5000. A 650 e 650 mA, non è difficile indovinare che proprio non poteva sciogliersi. Dopo aver verificato, si è scoperto che il diodo era rotto. Questi sono i tuoi due piccoli che hanno causato il fallimento dell'intera fornace. Dopo la loro sostituzione, tutto ha ripreso a funzionare. Ora è il momento di parlare della parte più importante di qualsiasi forno a microonde. E quindi incontra il magnetron.

Allora, com'è e come funziona un forno a microonde? Un magnetron è una potente lampada elettronica che genera microonde nell'interazione di un flusso di elettroni con un campo magnetico. In poche parole, genera un campo elettromagnetico di frequenza enorme, che può raggiungere fino a 100 GHz. Ma in una semplice stufa domestica, la frequenza è di soli 2, 45 GHz. L'alta tensione è necessaria per un'emissione più efficiente dei flussi di elettroni. Quindi questo campo fa vibrare le molecole polari della sostanza con grande velocità, aumentando così l'energia cinetica del movimento delle molecole. è direttamente proporzionale alla temperatura e otteniamo panini caldi con formaggio fuso ...))