Bruciatore ad alcool fatto in casa

Un bruciatore di alcol fatto in casa può tornare utile, diciamo, mentre si pesca, si accampa, nei boschi. Con esso, puoi riscaldare il cibo o far bollire l'acqua. Può anche essere utilizzato in vari altri esperimenti ed esperimenti.

Riempito con alcool, non emette fuliggine e odore estraneo e, grazie alle dimensioni ridotte, può adattarsi quasi ovunque.

Avremo bisogno di: No. 1: Due lattine di ferro da sotto qualsiasi bevanda (ho preso lattine da cola).

No. 2: Vata No. 3: Qualcosa per tagliare le lattine (ho usato le forbici). N. 4: Alcol (90% sopra) Assemblaggio: N. 1: Traccia una linea di 3, 5 cm dal basso sulle rive:

N. 2: tagliare le lattine lungo la linea:

N. 3: mettiamo il cotone in una delle lattine (è meglio usare lana di vetro. Non brucia, non brucia e può sopportare meglio le alte temperature):

N. 4: combinazione di banche:

N. 5: perforiamo i fori in questo modo:

N. 6: fare rifornimento con alcol.

Tutto il bruciatore è pronto!

Per accenderlo, devi riscaldare il fondo con un accendino (o fiammiferi, l'ho fatto con una lampada ad alcool) in modo che l'alcol inizi a evaporare e dare fuoco!