Ripristino delle cartucce essiccate

Molto spesso, i proprietari di stampanti a getto d'inchiostro si trovano ad affrontare un problema come una "cartuccia essiccata". Questo perché la stampante è inattiva da molto tempo. Per evitare che ciò accada, gli esperti consigliano di stampare un foglio almeno una settimana sulla stampante.

Bene, se questo è successo e la tua cartuccia si è prosciugata, spero che questo metodo di ripristino delle cartucce essiccate ti possa aiutare. Esistono 3 modi per preparare le formulazioni per "immergere" una cartuccia essiccata. Alcalino, acido e neutro.

1) La composizione acida è adatta per tali stampanti HP a colori. La sua composizione: 10% essenza di acido acetico, 10% di alcol, 80% di acqua distillata.

2) Neutro, adatto per la maggior parte delle stampanti: 10% glicerolo, 10% alcool, 80% acqua distillata.

3) Alcalino, adatto per stampanti come "Epson, Canon": 10% ammoniaca, 10% alcool, 10% glicerolo, 70% acqua distillata.

Tutte le formulazioni dopo la preparazione devono essere filtrate. Per fare questo, puoi usare carta igienica o fazzoletto.

Dopo aver preparato una delle composizioni, sorge immediatamente la domanda: “Come immergere una cartuccia? »Te lo dirò: drenare tutto l'inchiostro dalla cartuccia, versare la soluzione all'interno e abbassare l'intera cartuccia nella soluzione. E lascialo sbloccare 1-3 per. Questa procedura non è adatta per le cartucce di schiuma; per esse è necessario bagnare il tovagliolo e posizionare la cartuccia su di esso con ugelli sul tovagliolo. Dopo aver eseguito tutte le procedure, è necessario soffiare la cartuccia con una siringa in entrambe le direzioni, per questo è meglio usare un adattatore di gomma o silicone. Non esagerare con l'eliminazione. HP, Lexmark, Canon e simili, recuperano con successo in questo modo.

Stampanti come Epson si riprendono in modo leggermente diverso. Porta la testa di lato, crea un pezzo di stoffa adatto alle dimensioni di un pezzo di stoffa o di un tovagliolo, immergilo con una soluzione e attaccalo al parcheggio della testa e impacchetta la testa. Ed è meglio rimuovere la testa e immergere i suoi ugelli nella soluzione. Partire per un giorno. Non provare a soffiarlo dopo la fine con una siringa. Attiva la pulizia 2-3 volte (la stampante ha una tale funzione). Sulle cartucce funzionanti, dovrebbe iniziare a stampare. Se un tipo di composizione non dà un risultato, quindi provane un altro. In questi modi, sono stato in grado di recuperare molte stampanti essiccate!